“Un uomo perbene”, un anno dopo

Un anno fa veniva pubblicato “Un uomo perbene. Vita di Alberto Giacomelli, giudice ucciso dalla mafia”, pochissime presentazioni per questo libro sulla storia del giudice trapanese (colpa mia che non sono riuscito ad accettare tutti gli inviti arrivati) ma grandissima attenzione per la storia di un uomo semplice ma dimenticato da questo paese.

Per ricevere una copia del libro potete chiederlo scrivendo a libri@salvoognibene.it , acquistarlo dal sito della casa editrice,  su La Feltrinelli, Mondadori, IBS , Amazon e naturalmente in tutte le librerie d’Italia.

“Un uomo perbene”, il mio libro su Alberto Giacomelli, giudice ucciso dalla mafia

L’idea di scrivere un libro sulla storia del giudice Alberto Giacomelli nasce il 21 marzo 2017, durante un volo partito da Trapani e diretto a Bologna. Proprio a Trapani, nella città del giudice, si era tenuta la XXII Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti della mafia organizzata da Libera. Un’idea che si è lentamente trasformata in necessità, dopo aver studiato gli incartamenti giudiziari e aver incontrato chi aveva conosciuto il giudice ucciso il 14 settembre del 1988 per mano mafiosa.

Quello che vi consegno è il racconto della vita di Alberto Giacomelli, più come uomo che come giudice. È la storia di un uomo mite, sempre pronto al dialogo e a prendersi cura delle persone. Un uomo al quale il nostro Paese deve essere profondamente grato.

La prefazione al libro è stata affidata alla preziosa penna di Attilio Bolzoni

Per ricevere una copia del libro potete chiederlo scrivendo a libri@salvoognibene.it , acquistarlo dal sito della casa editrice,  su La Feltrinelli, Mondadori, IBS , Amazon e naturalmente in tutte le librerie d’Italia.