Nasce Meet Sicily!

Dopo tanti mesi di duro lavoro finalmente nasce Meet Sicily. Da oggi avete un motivo in più, qualora servisse, per venire a trovarci in Sicilia 😎

Non facciamo nulla di nuovo, viviamo la Sicilia e i suoi territori, percorriamo i luoghi che conservano intatto il fascino della campagna che ci riportano indietro di millenni, quando in queste terre fu introdotto il culto della dea madre che personificava la terra e insegnava a coltivarla. Ci impastiamo le mani per fare le cose, per creare emozioni e esperienze da vivere per coinvolgere non solo chi è ospite da queste parti ma anche chi ci ha sempre vissuto e non si è accorto della bellezza e dell’unicità del posto in cui vive. Qui si raccolgono le arance, i carciofi, gli asparagi selvatici, le erbe officinali e le “babbaluci”; la vendemmia è un rito collettivo e coinvolgente; si produce il vino, l’olio e la vastedda; si tosano le pecore e si coltiva il grano saraceno; la campagna regala i suoi colori in ogni periodo dell’anno, la vista dell’orizzonte al tramonto, dalle dolci colline degradanti sul mare, regala sempre impareggiabili contemplazioni  ed emozioni; le colture seguono le stagioni e gli animali vivono bene nel rispetto di chi li circonda; il litorale alterna spiagge con “giache bianche” a dune sabbiose; qui, prossimi alla greca Selinunte, miti e leggende hanno un angolo di indiscutibile fascino.

Il nostro è un diario di viaggio da riempire giorno dopo giorno, esperienza dopo esperienza, storie da vivere e scrivere insieme…incontriamoci!

Ho scelto Menfi perchè

Perché Menfi? Questa domanda prima di rivolgerla alle diverse persone che ho avuto il piacere di incontrare in queste settimane (in occasione de Le Federiciane), l’ho posta a me stesso.

Quando decisi di andare a studiare Giurisprudenza a Bologna, pensai che non sarei più tornato nella mia Sicilia. Convinzioni di un giovane studente ma che, man mano che il tempo passava, maturavano sempre più, anche grazie ad una cittâ che mi ha accolto e cresciuto come una mamma.
Sono tornato in Sicilia subito dopo la “fatidica” laurea, pensando che sarebbe stata una piccola parentesi in attesa del passaggio dell’estate ed ora, a distanza di tre anni e mezzo, mi sono reso conto che non ho scelto di rimanere, ma semplicemente non sono mai andato via.

Quindi, perché Menfi? Essere stato “fuori” per qualche anno mi ha permesso di vedere la mia terra con occhi diversi. Menfi vuol dire tante cose ma davvero credo sia impossibile non amarla per le bellezze naturali che ogni giorno ci regala e per l’altissima qualitá della vita che la terra ci offre.

Di questa “piccola Parigi”, vi ho raccontato qualcosa qui per la prima volta (e qui qualche foto) e potrei raccontarne ancora altre ma di certo, la bellezza dei luoghi e la loro storia servono a ben poco se non sono circondate dalle persone giuste. E qui, in questa cittadina della Sicilia occidentale situata tra Heraclea e Selinùs, credo che queste condizioni si siano realizzate.

Negli ultimi anni sono cambiate un po’ di cose anche se qui, nella terra del Gattopardo, la convinzione che tutto cambia per non cambiare nulla è sempre quella più frequente. Forse apparenza ma la realtá ci racconta di un sottobosco di novità che non hanno bisogno di essere pubblicizzate ma che hanno cambiato profondamente il volto del mio paese. Se oggi le persone che hanno scelto Menfi sono cittadini e animatori di questo luogo è un segnale importante. Hanno raccontato e ci hanno aiutato a riscoprire la bellezza di questo posto che è un po’ un’isola. E forse avevamo bisogno di farcelo raccontare proprio da loro. 
Per ricordarlo a noi stessi

Perché Menfi

Per chi l’ha scelta pur senza conoscerla
Per le sue albe e per chi ogni giorno ne scopre di nuove
Per il suo mare e per chi nonostante tutto non lo ha mai abbandonato
Per il suo vino e per chi si ubriaca di vita
Per la sua storia che é molto più di quanto si racconta
Per la sua autenticitá e le sue origini che rimangono ancorate alla bellezza
Per i suoi colori che dipingono le emozioni
Per i suoi abitanti e per chi ne apprezza ogni giorno il sacrificio
Per il suo olio genuino che profuma di isola antica
Per i suoi tramonti e per chi ne conserva le foto nel cuore
Per la sua luna che riflette la parte migliore di noi

Per le sue stelle e per le notti che non finiscono mai

Per la sua terra che é madre
Per chi, nonostante tutto, non vorrebbe andare in nessun altro luogo
Per Menfi, che é migliore di quanto pensiamo