Gaudioso, vignaioli a Partanna

Una nuova azienda siciliana si affaccia al mercato vinicolo con un imprinting molto chiaro. Vini biodinamici che nascono a Partanna, nel cuore della Valle del Belìce.

Il progetto di Antonio e della famiglia Gaudioso nasce qualche anno fa, prima con la produzione di olio (circa 600 piante di Nocellara del Belice) e oggi dopo alcune sperimentazioni, con quella di vino. Le uve coltivate sono quelle degli autoctoni Cataratto e Zibibbo, gli internazionali il Pinot Grigio ed il Sirah. I vigneti, sono quelli di famiglia oggi in conversione biodinamica. In commercio le annate 2019 vinificate in acciaio e 2018, un catarratto e un pinot grigio entrambi vinificate in anfora.

A guidarli in questo cammino Michele Lorenzetti